Wellbeing aziendale: cos’è e perché è importante

Il wellbeing aziendale si riferisce al benessere complessivo dei dipendenti che lavorano all’interno di un’organizzazione. Esso comprende la loro salute fisica, mentale, emotiva e professionale.

È importante perché un ambiente di lavoro che promuovere il benessere porta una maggiore soddisfazione, motivazione e produttività sul lavoro, riducendo l’assenteismo e migliorando la retention del personale.

Scopriamo insieme che cos’è e cosa vuole dire stare bene in azienda.

aumento stipendio

Cos’è il wellbeing aziendale

Il wellness aziendale è un concetto che si riferisce a quanto stanno bene i dipendenti all’interno di un’azienda. Esso può includere diversi aspetti che vanno oltre lo stato di salute fisico e comprendono anche il benessere emotivo, mentale e sociale dei lavoratori.

Sempre più imprese hanno a cuore il wellbeing dei propri dipendenti perché si è dimostrato che un alto livello di benessere può far aumentare la produttività e la soddisfazione personale e lavorativa.

Generalmente i vari programmi di wellbeing aziendali includono:

  • Fitness;
  • Supporto per imparare a gestire lo stress;
  • Psicoterapia;
  • Flessibilità lavorativa;
  • Programmi di sviluppo personale;
  • Lavoro da remoto.

Investire nel wellbeing aziendale vuol dire non solo migliorare la vita dei dipendenti, ma portare dei vantaggi reali alla propria organizzazione in termini di produttività e redditività.

Wellbeing fisico

Il wellbeing fisico aziendale è rappresentato da tutte quelle attività che hanno come focus il miglioramento della salute fisica dei dipendenti all’interno di un’organizzazione. Ciò significa promuovere uno stile di vita attivo, incoraggiare la partecipazione a programmi di fitness, fornire accesso a strutture sportive, far fare attività fisiche sul posto di lavoro, e promuovere una cultura che supporti abitudini salutari.

Tra le iniziative di wellbeing fisico possono anche esserci attività di prevenzione e gestione delle malattie croniche, offrire programmi di screening medici regolari e creare supporti per far smettere di fumare.

Attenzionare il wellbeing fisico dei dipendenti non solo migliora la loro salute e benessere individuale, ma può anche portare a una riduzione delle assenze per malattia.

Wellbeing mentale

Introdurre il wellbeing mentale all’interno di un’azienda vuol dire avere a cuore la salute mentale dei dipendenti. Questo include la creazione di un ambiente di lavoro che favorisca il benessere psicologico e fornisca risorse per affrontare i problemi che riguardano la sfera della mente.

Le iniziative possono riguardare la sensibilizzazione, la formazione,la gestione dello stress e delle emozioni, l’accesso a programmi di sostegno psicologico o di counseling, e la promozione di un equilibrio sano tra vita lavorativa e personale.

aumento stipendio

Perché è importante il wellbeing in azienda

Il wellbeing aziendale è molto importante perché interessa direttamente la salute, la felicità e le prestazioni dei dipendenti. Lavorare in un ambiente che si prende cura attivamente del benessere fisico, mentale ed emotivo dei suoi membri crea un clima positivo in cui le persone si sentono supportate, apprezzate e motivate.

Ciò comporta una serie di benefici che, sebbene riguardino il singolo, hanno un impatto sull’azienda in generale, come una maggiore soddisfazione lavorativa, una migliore salute mentale, una maggiore produttività e una diminuzione dell’assenteismo.

Investire nel wellness aziendale permette alle imprese di trattenere i propri talenti, migliorare la brand reputation e ridurre i costi legati alle malattie.

Cosa fare per il benessere dei dipendenti

Per promuovere il benessere dei dipendenti, le aziende possono adottare diverse misure che permettano di migliorare la loro salute fisica, mentale ed emotiva. Queste iniziative possono includere:

  • Programmi di benessere fisico, come accesso a palestre o lezioni di fitness sul posto di lavoro.
  • Promozione di uno stile di vita sano, attraverso iniziative di sensibilizzazione sulla dieta equilibrata e l’attività fisica.
  • Supporto per la gestione dello stress, come programmi di mindfulness, sessioni di yoga o consulenza professionale.
  • Creazione di un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso, che favorisca il benessere mentale, con corsi sulla salute mentale e politiche di gestione del conflitto.
  • Bilanciamento vita-lavoro, che incoraggi un equilibrio sano tra lavoro e vita personale, come flessibilità degli orari, o possibilità di lavoro da remoto.
  • Programmi di sviluppo personale e professionale, per favorire la crescita e il miglioramento continuo dei dipendenti.
  • Accesso a risorse di supporto, come servizi di consulenza o assistenza legale, per affrontare le sfide personali o professionali.

Come promuovere il wellbeing in azienda

Per promuovere il wellbeing in azienda, è importante che le aziende mantengano un approccio che coinvolga diversi aspetti sia della vita professionale, che di quella personale dei dipendenti.

Questo vuol dire partire a promuovere, come detto, uno stile di vita sano, offrendo programmi di fitness, alimentazione salutare e controlli medici periodici. Potrebbe essere indicato organizzare eventi di gruppo, come lo yoga, o la meditazione.

La cultura aziendale deve essere incentrata sul benessere mentale, offrendo supporto psicologico e politiche di congedo. Per stare bene i dipendenti avranno bisogno di sentirsi ascoltati e questo vuol dire dare la possibilità anche di avere un lavoro flessibile, incentivando il tempo libero.

Anche l’introduzione di benefit competitivi, inclusi quelli finanziari, possono aumentare il benessere complessivo dei dipendenti.

L’organizzazione, per migliorarsi e venire sempre più incontro alle esigenze dei lavoratori, deve periodicamente chiedere dei feedback e poi introdurre delle attività che migliorino lo stare in azienda.

Pronto per il tuo prossimo lavoro?

Scopri tutte le nostre offerte di lavoro

Consulta gli annunci, trova la posizione lavorativa che cercavi e candidati

Vieni a trovarci nella filiale più vicina a te

Scopri la filiale più vicina a te e contattaci per un appuntamento